FNOPI / ATTUALITÀ / Gimbe: consultazione pubblica sul regionalismo differenziato

Gimbe: consultazione pubblica sul regionalismo differenziato

Gimbe: consultazione pubblica sul regionalismo differenziato

06/02/2019 -  La Fondazione Gimbe ha lanciato il 6 febbraio una consultazione pubblica sul regionalismo differenziato e la tutela della salute pubblica, in vista del prossimo incontro tra Presidenti delle regioni Emilia Romagna, Lombardia e Veneto e Governo per negoziare un potenziamento dell'autonomia regionale

 
La Fondazione Gimbe ha lanciato il 6 febbraio una consultazione pubblica sul regionalismo differenziato e la tutela della salute pubblica, in vista del prossimo incontro tra Presidenti delle regioni Emilia Romagna, Lombardia e Veneto e Governo per negoziare un potenziamento dell'autonomia regionale, in attuazione dell'art. 116 della Costituzione che attribuisce alle Regioni "ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia".
 
La finalità della consultazione è mettere adeguatamente in luce i possibili disequilibri, anche solidaristici, derivanti dall'attuazione del regionalismo differenziato.
 
 
 
 
In proposito si ricorda il Dossier n. 16/2018 del Servizio Studi del Senato, Ufficio ricerche sulle questioni regionali e delle autonomie locali, sul Regionalismo differenziato e gli accordi preliminari con le regioni Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto.
Stampa
Condividi su:

10^ Conferenza Nazionale
delle Politiche
della Professione Infermieristica
Bologna 22 giugno 2018


Sintesi e documenti dell'evento