FNOPI / ATTUALITÀ / Sicads: nasce la app "Con Te" per il percorso clinico assistenziale al Congresso delle 30 Società di Chirurgia

Sicads: nasce la app "Con Te" per il percorso clinico assistenziale al Congresso delle 30 Società di Chirurgia

Sicads: nasce la app "Con Te" per il percorso clinico assistenziale al Congresso delle 30 Società di Chirurgia

11/10/2018 - Uno strumento di lavoro per i team sanitari e un ausilio al percorso di cura per i pazienti: entrambi lo utilizzeranno anche per dialogare, monitorare il percorso clinico assistenziale terapeutico e ottimizzare tutti gli interventi di cura

La Società Italiana di Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery partecipa al Congresso congiunto delle 30 Società scientifiche di Chirurgia, che si terrà a Roma dal 14 al 18 ottobre 2018 nella location avveniristica della “Nuvola” di Fuckas.

I presidenti delle Società Scientifiche hanno voluto un momento di aggiornamento professionale per l’intera categoria chirurgica italiana e i team clinico assistenziali. Lo scopo è di unire i chirurghi Italiani in un’unica identità di "saper essere chirurghi", al di là della valenza scientifica e formativa.

Il 16 ottobre, inoltre,  SICADS presenterà AppassionataMENTE - LA WEB APP PER LA Chirurgia a Degenza Breve.
 
A 40 anni dall’istituzione del Servizio sanitario nazionale, la SICADS continua il programma di confronto sulle tematiche di innovazione per contribuire a rendere il sistema sanitario più efficiente e capace di rispondere ai bisogni di salute dei cittadini. L'utilizzo delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (ICT) nella Sanità in Italia è in costante aumento.
 
In questo scenario la SICADS si è interrogata sul ruolo dell'APP “strumento” per facilitare l’accesso alle cure dei cittadini pazienti rendendo i percorsi di cura più efficienti.
 
Il presidente SICADS Giorgio Celli  il board scientifico del direttivo SICADS, Mariuccia Rizzuto (coordinatrice infermieristica Day Surgery Udine e segretaria ), Max Presutti e Fabio De Luca Presidenti Connectante associazione per lo sviluppo delle risorse umane, esperta nella facilitazione di “intelligenze collettive”, hanno analizzato gli excursus Istituzionali e Normativi di carattere Nazionale ed Internazionale e la revisione della letteratura scientifica.
 
Il lavoro successivo è stato quello di disegnare l’intelaiatura principale della app, validata, successivamente, dal consiglio direttivo, che ha visto tutta la Sicads impegnata nella raccolta e stesura dei contenuti, con già 12 percorsi terapeutici definiti e ben 30 in lavorazione con il supporto di Sunet per lo sviluppo digital e la messa in rete dell' App Con.Te.
 
Si è trattato di un lavoro incessante degli operatori, durato 10 mesi, per tradurre i termini medici e assistenziali in un linguaggio facilmente comprensibile dal paziente al fine di assicurare la sua compartecipazione e non solo... Si è voluto aiutare il paziente anche a districarsi sul fronte amministrativo-burocratico che in Italia sappiamo essere il tema che allontana dalla comprensione del linguaggio delle istituzioni.
 
Una vera sfida, quindi, che rappresenta la filosofia e lo spirito della SICADS avviata in questa direzione dal precedente presidente Luigi Conte, che aveva iniziato un processo di cambiamento grazie al supporto del Consiglio Direttivo.
Alla luce di ciò, e a riconoscimento dell'intuizione iniziale, si è deciso che la app si chiamerà: "Con Te".
 
Lo smartphone - commenta SICADS - è già nelle tasche di tutti i team sanitari e dei pazienti: se saremo in grado di offrire applicazioni che rendano questo dispositivo uno strumento di lavoro per i primi e un ausilio al percorso di cura per i secondi, il passo sarà poi breve affinché entrambi lo utilizzino anche per dialogare, monitorare il percorso clinico assistenziale terapeutico e ottimizzare tutti gli interventi di cura.
 
Stampa
Condividi su:
Iscriviti alla Newsletter

10^ Conferenza Nazionale
delle Politiche
della Professione Infermieristica
Bologna 22 giugno 2018


Sintesi e documenti dell'evento