FNOPI / ATTUALITÀ / Usa, ricchissima ultracentenaria lascia l'eredità alla sua infermiera

Usa, ricchissima ultracentenaria lascia l'eredità alla sua infermiera

Usa, ricchissima ultracentenaria lascia l'eredità alla sua infermiera

10/08/2011 - Huguette Clark alla sua morte ha lasciato buona parte dei propri averi all'infermiera che si è presa cura di lei.  

Era ricchissima, ma ha preferito vivere negli ospedali e, nel testamento, ha lasciato ogni suo avere all'infermiera che l'ha curata fino alla fine.
Huguette Clark è morta lo scorso maggio, a 104 anni.
Figlia del senatore William A. Clark, era stata sposata, per poco tempo, nel 1928, con un ricco industriale dal quale non ebbe figli. Evitando sempre le luci della ribalta, aveva scelto di vivere negli ospedali, piuttosto che nelle ricche dimore che possedeva a New York e in California.
Alla sua morte, ha lasciato gran parte della propria eredità all'infermiera che se n'è presa cura.
Il patrimonio dell'anziana è di circa 400 milioni di dollari, e, nel testamento, ha chiesto l'istituzione di un fondo per promuovere e sviluppare le arti che si chiamerà “Bellosguardo Foundation”, dal nome della sua casa a Santa Barbara, di fronte all'oceano, dove non era più entrata dalla morte della madre, nel 1963.
Si tratta di una proprietà del valore di 100 milioni di dollari che diventerà un museo per ospitare la sua collezione di arte (un Renoir, libri, strumenti musicali e altri oggetti).
La Clark ha lasciato in eredità 30 milioni di dollari a Hadassah Peri, un'infermiera che le è stata assegnata nel 1991 e che è diventata sua compagna fedele al Beth Israel Hospital di a New York (a cui è andato un milione di dollari), dove l'anziana era una sorta di “residente semi-permanente”. 
Alla sua famiglia, invece, non è andato proprio nulla.

Stampa
Condividi su:

11^ Conferenza Nazionale
delle Politiche
della Professione Infermieristica
Firenze 31 maggio 2019


Sintesi e documenti dell'evento