FNOPI / CHI SIAMO / Archivio Speciali / Le Donne in rosa e gli Infermieri protagonisti di Race for the Cure (2010)

Le Donne in rosa e gli Infermieri protagonisti di Race for the Cure (2010)

Il prossimo 16 maggio 2010, a Roma, alle Terme di Caracalla, si terrà la Race for the Cure corsa contro i tumori del seno, la celebre mini maratona di raccolta fondi e di solidarietà con le donne operate di tumore al seno.

Organizzata dalla Susan G. Komen Italia sotto l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, l'edizione di quest'anno vede un più stretto coinvolgimento dell'Ipasvi perchè in tale occasione verrà emesso un nuovo francobollo con sovrapprezzo per sostenere la lotta ai tumori al seno dedicato alla professione infermieristica.
Tale scelta, voluta dal Ministero dello Sviluppo economico, costituisce un prestigioso riconoscimento al ruolo della nostra professione nel campo dell'assistenza, della prevenzione e dell'educazione alla salute.
Prodotto da Poste italiane in circa 14 milioni di esemplari, questo strumento di raccolta fondi permetterà di accrescere le risorse disponibili nella difficile battaglia contro questa malattia.

I fondi raccolti attraverso le iscrizioni alla Race e la vendita del francobollo saranno destinati a promuovere la diagnosi precoce, il benessere psico-fisico delle donne operate, la ricerca, l'acquisto di apparecchiature di diagnosi e cura attraverso progetti condivisi anche da altre Associazioni. 

Ma la raccolta sarà destinata per il 25% anche a sostenere la formazione e l'aggiornamento degli infermieri in oncologia, con programmi concordati con l'Ipasvi.

La manifestazione, che nell'edizione del 2009 ha visto la partecipazione di oltre 43mila persone, prenderà il via dalle Terme di Caracalla alla presenza di tante personalità e ospiti d'onore.

Non mancherà il volto della storica testimonial della Race for the CureMaria Grazia Cucinotta

Ma le vere protagoniste della Race saranno come sempre le Donne in rosa, donne che hanno affrontato personalmente il tumore del seno e che scelgono di rendersi intenzionalmente visibili indossando una maglietta ed un cappellino rosa. 

Tra loro, anche l'attrice Rosanna Banfi, recentemente colpita dalla malattia, che lo scorso anno partecipò per la prima volta alla manifestazione e che testimonierà anche stavolta quel cambiamento di mentalità in positivo che ogni donna deve avere nei confronti del tumore al seno. 

Ma quest'anno - possiamo dirlo con giusto orgoglio - insieme alle donne, saranno protagonisti della Race anche gli infermieri, a cui è dedicato il francobollo, una scelta che sottolinea il riconoscimento del fondamentale ruolo che svolgono al fianco delle malate e nella prevenzione.

I Collegi provinciali Ipasvi di tutta Italia sono mobilitati per organizzare una presenza numerosa e ben visibile degli infermieri all'evento del 16 maggio a Roma.

Rivolgiti al tuo Collegio per organizzare la tua partecipazione alla mini maratona di Roma!

E domenica 16 maggio tutti pronti alle 9.00 sotto gli striscioni dell'Ipasvi per correre insieme.

Condividi su:

11^ Conferenza Nazionale
delle Politiche
della Professione Infermieristica
Firenze 31 maggio 2019


Sintesi e documenti dell'evento