Home A Firenze le celebrazioni nazionali della Giornata dell’Infermiere 2020

A Firenze le celebrazioni nazionali della Giornata dell’Infermiere 2020

12/10/2019 – La Fnopi lancia il “Save the date” per il 12 maggio 2020, data che quest’anno coincide con il bicentenario della nascita di Florence Nightingale

Florence Nightingale nacque a Firenze il 12 maggio 1820. Una professionista riconosciuta internazionalmente come la prima infermiera moderna, in quanto fu la prima a parlare di prevenzione del rischio clinico, ad applicare il metodo scientifico attraverso l’utilizzo della statistica, ad occuparsi di organizzazione, efficiente ed efficace, degli ospedali da campo, a prevenire e sorvegliare le infezioni correlate all’assistenza. I temi affrontati da Florence nell’800 sono oggi ancora attuali e i risultati della ricerca hanno confermato nel tempo le sue intuizioni. Molte le iniziative organizzate a livello internazionale, europeo e in Italia per celebrale il bicentenario della sua nascita.

La Fnopi – Federazione Nazionale Ordini delle Professioni Infermieristiche – sta organizzando un evento unico, memorabile, condiviso con tantissimi infermieri e Ordini. #Florence2020 non sarà solo una semplice ricorrenza, ma una giornata colma di riflessioni sul passato, presente e futuro dell’assistenza, tante le attività, numerosi i professionisti e i cittadini coinvolti. Storia, arte e infermieristica si mescoleranno assieme, come in un quadro, per far emergere i colori di una delle professioni cardine del nostro Ssn.

I tre video lanciati sui canali social della Fnopi vanno in questa direzione. Il primo inizia con la nascita di una bambina e con tante immagini di Firenze che si susseguono, facendo emergere tutta la bellezza artistica di una delle Città più belle, con il suo centro storico riconosciuto dall’UNESCO come patrimonio dell’umanità. La bambina rappresenta in questo video i tanti giovani che si affacciano oggi alla professione, perfezionando gli studi nelle migliori Università italiane, dedicando impegno, entusiasmo e competenze ai cittadini nelle nostre strutture sanitarie.

Il secondo slideshow alterna immagini storiche di Florence a momenti di vita lavorativa attuali: dal territorio con l’infermieristica di comunità e famiglia, ai setting ospedalieri, alle sale operatorie, all’emergenza urgenza.

Il terzo video svela il logo pensato e dedicato dalla Fnopi alla giornata, unico al mondo. Il pittogramma identificativo è caratterizzato da contenuti finalizzati a rappresentare simbolicamente molti degli aspetti legati alle celebrazioni. La città di Firenze, che ha dato i natali a Florence, fa da cornice agli elementi in primo piano. Una Florence Nightingale saggia, all’apice della sua esperienza di vita e professionale, sicura di sé, padrona del proprio e dell’altrui destino, accoglie tra le mani la lampada/lanterna simbolo che identifica in tutto il mondo l’azione di Florence. Le mani rappresentano protezione e richiamano il logo Fnopi. 200 è il numero del bicentenario ed i colori della bandiera italiana ci riportano al legame speciale tra Florence e l’Italia. La maschera perimetrale, che ricorda il ritaglio di un francobollo, trova fondamento nella volontà di comunicare la solennità dell’evento e il suo valore storico per la professione.

Infine, il 2020 è stato dichiarato dal World Health Organization l’Anno dell’infermiere. Un’occasione importante non solo per far conoscere l’impegno di questa professione nel suo specifico e decisivo raggiungimento degli obiettivi di salute ma anche per costatare ed analizzare quali azioni gli Stati metteranno in campo per valorizzarla, migliorandone il profilo e lo status per renderla in grado di essere protagonista nell’affrontare le sfide sanitarie del XXI secolo.

Le iscrizioni apriranno entro la fine del 2019 e tutte le informazioni ufficiali saranno pubblicate sul sito www.fnopi.it

Testo a cura di Luca Fialdini (OPI Massa Carrara)
Video a cura di Andrea Di Cesare (OPI Molise)

AGENDA COMITATO CENTRALE

CONSULTA I NOSTRI PROSSIMI IMPEGNI