Home Ordini Provinciali

Ordini Provinciali

Gli Ordini provinciali sono enti di diritto pubblico non economico, istituiti e regolamentati da apposite leggi come Collegi (Legge 29 ottobre 1954, n. 1049, Dlcps 233/46 e Dpr 221/50) e dalla legge 3/2018 come Ordini.

Gli Ordini provinciali, ai sensi della legge 3/2018, tra l’altro

  • promuovono e assicurano l’indipendenza, l’autonomia e la responsabilità delle professioni e dell’esercizio professionale, la qualità tecnico-professionale, la valorizzazione della funzione sociale, la salvaguardia dei diritti umani e dei princìpi etici dell’esercizio professionale indicati nei rispettivi codici deontologici, al fine di garantire la tutela della salute individuale e collettiva; essi non svolgono ruoli di rappresentanza sindacale;
  • verificano il possesso dei titoli abilitanti all’esercizio professionale e curano la tenuta, anche informatizzata, e la pubblicità, anche telematica, degli albi dei professionisti e, laddove previsti dalle norme, di specifici elenchi;
  • vigilano sugli iscritti agli albi, in qualsiasi forma giuridica svolgano la loro attività professionale;
  • provvedono all’amministrazione dei beni spettanti all’Ordine e il Consiglio Direttivo propone all’approvazione dell’assemblea degli iscritti il bilancio preventivo, il conto consuntivo e la tassa annuale, necessaria a coprire le spese di gestione, nonché la tassa per il rilascio dei pareri per la liquidazione degli onorari.

In Italia gli Ordini delle Professioni Infermieristiche sono 102: i primi, come Collegi, si sono costituiti nel 1954 (legge 29 ottobre 1954, n. 1049), i più “giovani” sono quelli di Fermo, Carbonia-Iglesias istituiti nel 2011.

Sono Organi dell’Ordine:

  • Il Presidente
  • Il Consiglio Direttivo
  • Le Commissioni di albo
  • Il Collegio dei revisori dei conti

L’organo di governo dell’Ordine è il Consiglio direttivo, che si rinnova, come gli altri organi, ogni quadriennio attraverso una consultazione elettorale di tutti gli iscritti. Ai sensi della recente Legge 3/2018 i componenti del Consiglio (che in genere saranno rinnovati nel 2020) variano da 7 componenti se gli iscritti all’albo non superano il numero di 500, da 9 componenti se gli iscritti all’albo superano il numero di 500 ma non i 1500, da 15 componenti se gli iscritti all’albo superano il numero di 1.500.

Ogni Consiglio distribuisce al proprio interno le cariche di presidente, vicepresidente, segretario e tesoriere. Il presidente ha la rappresentanza dell’Ordine provinciale ed è membro di diritto del Consiglio nazionale.

ISCRITTI PER REGIONE

Abruzzo
Chieti 3333
L'Aquila 2906
Pescara 2223
Teramo 2365
10827
Basilicata
Matera 1708
Potenza 3435
5143
Calabria
Cosenza 4604
Catanzaro 3553
Crotone 969
Reggio Calabria 4085
Vibo Valentia 952
14163
Campania
Benevento 2577
Avellino 3370
Caserta 7245
Napoli 20468
Salerno 9055
42715
Emilia-Romagna
Bologna 7750
Ferrara 3142
Forlì - Cesena 3295
Modena 4904
Parma 3131
Piacenza 2119
Reggio Emilia 3229
Ravenna 3422
Rimini 2373
33365
Friuli-Venezia Giulia
Gorizia 1281
Pordenone 2168
Udine 4166
Trieste 2166
9781
Lazio
Frosinone 5117
Latina 4955
Roma 34882
Rieti 1663
Viterbo 2744
49361
Liguria
Imperia 1640
Genova 8375
La Spezia 2080
Savona 2670
14765
Lombardia
Brescia 8572
Bergamo 6967
Como 3676
Cremona 2856
Lecco 2201
Milano - Lodi - Monza e Brianza 25649
Mantova 2744
Pavia 4488
Sondrio 1871
Varese 5222
64246
Marche
Ascoli Piceno 1747
Ancona 3692
Fermo 1103
Macerata 2280
Pesaro - Urbino 2341
11163
Molise
Campobasso - Isernia 3233
3233
Piemonte
Alessandria 3449
Asti 1486
Biella 1454
Cuneo 4742
Novara - Verbano Cusio Ossola 4002
Torino 15489
Vercelli 1229
31851
Puglia
Barletta - Andria - Trani 2571
Bari 8851
Brindisi 3162
Foggia 7159
Lecce 7247
Taranto 3575
32565
Sardegna
Cagliari 4804
Carbonia - Iglesias 923
Oristano 962
Nuoro 2189
Sassari 3509
12387
Sicilia
Agrigento 3664
Caltanissetta 2436
Catania 6407
Enna 1689
Messina 5324
Palermo 6721
Ragusa 2163
Siracusa 2697
Trapani 3681
34782
Toscana
Arezzo 2852
Firenze - Pistoia 9150
Grosseto 1714
Lucca 2877
Livorno 2957
Massa Carrara 1930
Pisa 3712
Prato 1411
Siena 1880
28483
Trentino-Alto Adige
Bolzano 5222
Trento 4507
9729
Umbria
Perugia 5329
Terni 1775
7104
Valle d'Aosta
Aosta 965
965
Veneto
Belluno 1966
Padova 7534
Rovigo 2034
Venezia 6444
Treviso 5502
Vicenza 6029
Verona 7242
36751
TOTALE IN ITALIA
453379

PUÒ INTERESSARTI ANCHE

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

AGENDA COMITATO CENTRALE

CONSULTA I NOSTRI PROSSIMI IMPEGNI