Home Blog Page 2

Indispensabili i Lea del territorio e i Lea dell’assistenza infermieristica

I Lea del territorio e i Lea infermieristici sono una necessità assoluta dettata dalla nuova organizzazione dell’assistenza nata con il PNRR e la riforma del territorio

Fondazione “Insieme per Vita agli Anni”, bando di ricerca 2022/2023

C'è tempo fino al prossimo 30 agosto per presentare domanda di partecipazione. Obiettivo: sostenere la persona e la qualità della sua esistenza

Medici e infermieri: un patto di diamante per l’assistenza

FNOMCEO e FNOPI, per la prima volta riuniti i due Comitati Centrali: “Da noi le indicazioni per la qualità e l’efficienza dei servizi. Ai cittadini vanno garantite le competenze delle due professioni”

Infermieri in piazza San Pietro per l’udienza generale con Papa Francesco

Un forte richiamo nell’omelia di Papa Francesco alla valorizzazione della vecchiaia come età della vita sconfiggendo il mito dell’eterna giovinezza

Professioni sociosanitarie per la prima volta alla parata del 2 giugno

Sono il baluardo della salute dei cittadini. accanto alle Forze armate partecipa un’altra forza, che rappresenta ormai in modo evidente la tutela della salute, della qualità della vita, e la difesa della nostra nazione da nemici subdoli come i virus, ma anche dalle patologie che provocano ogni anno oltre 600mila decessi: le professioni sociosanitarie

Pierpaolo Pateri è il nuovo direttore del Distretto Cagliari Ovest

Pierpaolo Pateri, tesoriere FNOPI e presidente OPI Cagliari, è il nuovo direttore del Distretto Cagliari Ovest della Asl di Cagliari. Pateri è l'undicesimo direttore di distretto infermiere e il primo nelle Isole

Corso Ecm: “Infermiere di famiglia e di comunità – Il futuro dell’assistenza domiciliare”

L’evento, gratuito, per infermiere e infermiere pediatrico prevede 40.000 partecipanti e ha ottenuto 6 crediti. Durata: 31 maggio - 15 dicembre 2022

XXI Giornata del sollievo: “Prendersi cura, la nostra professione, la nostra promessa”

Il 32,3% degli infermieri nell’ultimo anno, ha subito violenza durante i turni di lavoro. Ma 125mila casi sono casi sommersi. Nel 75% le vittime sono state donne. E’ quanto emerge dalla ricerca CEASE-it

Cittadini e professionisti lombardi chiedono un Osservatorio regionale contro la violenza

Cittadini, infermieri, medici e istituzioni lombardi prendono posizione contro la violenza chiedendo alla Regione un tavolo permanente

Infermieri, primo rapporto sulle violenze: 125mila casi sommersi in un anno

Il 32,3% degli infermieri nell’ultimo anno, ha subito violenza durante i turni di lavoro. Ma 125mila casi sono casi sommersi. Nel 75% le vittime sono state donne. E’ quanto emerge dalla ricerca CEASE-it

AGENDA ISTITUZIONALE

CONSULTA I NOSTRI PROSSIMI IMPEGNI

Font Resize
Abilita contrasto


Il giorno 29 giugno 2022,
in occasione della festa dei SS. Pietro e Paolo, patroni di Roma,
gli uffici della FNOPI rimarranno chiusi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi